EDIZIONE 2018: STALLONI AGRIS SARDEGNA

SCARICA IL REGOLAMENTO STAGIONE DI MONTA – stalloni 2018

Stalloni 2016

Muntanaru – Finali ASSI 7 anni Elite, Arezzo 2012

La stagione di monta in Sardegna, regolata dall’ex Istituto di Incremento Ippico (ora Dipartimento di Ricerca per l’Incremento Ippico – DIRIP), avrà inizio il  19 febbraio nella sede di – Su
Padru – Centro di Riproduzione Equina, mentre nella sede di Tanca Regia verrà svolta l’attività di recapito del materiale seminale, come stabilito nel regolamento pubblicato il 9 febbraio scorso.

Tra gli stalloni disponibili, ne segnaliamo alcuni che hanno già riscosso interesse sportivo nei loro prodotti:

Alcune novità nel Regolamento, analizziamole di seguito.



La stagione sarà ufficialmente chiusa a Su Padru il 30 Giugno, mentre  i Veterinari Fecondatori avranno la possibilità di continuare a svolegere le loro attività fino al il 31 Luglio.

Da quest’anno sarà possibile richiedere il servizio di fecondazione a tasso agevolato anche per fattrici allevate fuori Regione,  appartenenti a proprietari regolarmente residenti in Sardegna. Il contibuto richiesto sarà maggiorato di soli 50€, come oneri di gestione dell’invio del seme.

Le monte, compatibilmente con la disponibiltà, saranno attribuite di preferenza agli allevatori che saranno in grado di dimostrare il valore genetico e sportivo delle proprie fattrici.

Anche quest’anno, forti agevolazioni per l’acquisto del seme su tutte le categorie di stalloni. Gli allevatori pagheranno una quota agevolata sulla monta, che comunque rimane a disposizione a tasso intero per fattrici non rientranti nei criteri.

Lo sconto sul prezzo della monta varia a seconda del libro genealogico di iscrizione delle fattrice, in particolare queste le categorie per cui sono previste agevolazioni:

  • AA, AAS e PSA
  • almeno il 25% di sangue AA
  • Sella Italiana
  • PSI

A tutti gli allevatori si consiglia di valutare bene il carattere e la morfologia della propria fattrice e di non farsi influenzare dalle mode del momento. In alcuni casi, gli stalloni proposti dall’Istituto possono essere perfetti per far nascere dei buoni puledri vendibili sul mercato ad un giusto prezzo, in altri casi potrebbe essere necessario valutare le offerte fatte da altri centri di monta, che possono essere altrettanto convenienti e, soprattutto, garantire dei buoni prodotti.